Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA MONTEBELLUNA (TV) 103.700

Ermal Meta e la fidanzata smentiscono con un video: nessun bimbo in arrivo Il viaggio “in famiglia” in Grecia con Chiara, il fratello, Antonio Maggio 01-08-2020

Ermal Meta e la fidanzata Chiara Sturdà smentiscono con un video su Twitter e placano i Lupi: nessun figlio o figlia in arrivo. Ecco il loro viaggio in Grecia con il fratello del cantante Rinald e Antonio Maggio.

In queste ore, infatti, Ermal Meta torna protagonista su Twitter per sfatare un'ipotesi che circolava sul web e che in effetti era già ricercatissima sui motori di ricerca: lui e Chiara non aspettano né un figlio né una figlia.

Il cantautore e la ragazza smentiscono la notizia con una clip rivolta soprattutto ai Lupi, i suoi fan: la pancia della fidanzata è in primo piano mentre una mano, presumibilmente del cantante, fa segno che non c'è nulla in arrivo.

Ermal e Chiara Sturdà sono in vacanza: sui social si trovano le foto del loro viaggio in Grecia con il fratello Rinald Meta e con il musicista e autore Antonio Maggio, che a sua volta condivide alcuni momenti vissuti dal gruppo all'estero.

Nessun tramonto è lo stesso senza mio fratello” scrive Ermal Meta accanto a una bellissima fotografia.

L'estate 2020 per il cantautore è all'insegna dell'amore, del relax e della famiglia: prima del fratello, Ermal ha rivisto anche la sua adorata nipotina e ha passato del tempo con lei al mare.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Ci risiamo

Un post condiviso da Antonio Maggio (@antoniomaggioofficial) in data: 30 Lug 2020 alle ore 12:56 PDT


Autore:
Francesco Carrubba
01-08-2020 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PHOTOGALLERY

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO