Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA RHO (MI) 106.700

Ermal Meta, la foto con capelli e barba da quarantena: “Sono messo così” L'artista si mostra “conciato”, i suoi Lupi in delirio per questo “look” 03-04-2020

Ermal Meta è in quarantena per il Coronavirus come tutti e, dopo aver incantato con l'Allelujah, svela il look con barba e capelli lunghi su Twitter e Instagram, per la gioia dei suoi Lupi: “E niente, sono messo così...” scrive il cantante.

Lo scatto in cui si mostra “conciato” con la barba incolta e i capelli tenuti con una molletta, tra qualche emoticon sorridente, nelle prime 15 ore raccoglie ben 35mila like su Instagram e 3mila su Twitter, oltre a centinaia di commenti scherzosi e complimenti.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

E niente, sono messo così..

Un post condiviso da Ermal Meta (@ermalmetamusic) in data: 2 Apr 2020 alle ore 10:48 PDT

Ermal Meta, costretto dal Coronavirus a casa in quarantena come qualsiasi cittadino, ultimamente è abbastanza attivo sui social e non solo, per intrattenere i suoi Lupi, ovvero i fan.

Durante l'evento Musica che unisce in favore della protezione civile, ad esempio, ha emozionato tutti con la sua cover dell'Allelujah di Leonard Cohen, cantata anche da Jeff Buckley e per molti nota con il titolo Alleluia.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Continuiamo a sostenere la Protezione Civile nella lotta al #coronavirus con una donazione: IBAN: IT84 Z030 6905 0201 0000 0066 387

Un post condiviso da Ermal Meta (@ermalmetamusic) in data: 1 Apr 2020 alle ore 5:42 PDT

Tra le realtà sostenute in questo periodo da Ermal, inoltre, c'è quella di Atleti Onlus: “Ciao amici, guardate questo video, è importante. Sono stato personalmente ospite di questa associazione e ho visto con i miei occhi quello che fanno per i bambini che purtroppo solo costretti ad affrontare una malattia terribile come il cancro. Queste due parole, bambini e cancro, non dovrebbero mai stare nella stessa frase, ma questo accade e @apletionlus combatte e fa si che ci possa essere una possibilità in più per chi affronta questa malattia infame. Aiutiamo Apleti ad aiutare i bambini”.

Recentemente infine Ermal Meta si è detto orgoglioso dell'Albania che sta aiutando l'Italia e ha svelato alcuni suoi lati inediti come la preparazione in cucina di tipici panzerotti pugliesi.


Autore:
Francesco Carrubba
03-04-2020 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PHOTOGALLERY

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO