Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA NOVARA (NO) 106.700

Daniele Silvestri a Radio Italia: “Vorrei un matinée nel mio tour” Nell'album, il figlio Santiago e il “fratello a distanza” Caparezza 15-03-2016

Oggi Daniele Silvestri è stato ospite di Radio Italia e ha presentato in diretta il suo nuovo albumAcrobati” insieme a Paola “Funky” Gallo.

Il tuo disco è uscito il 26 febbraio ed è andato subito primo posto in classifica. Perché continuano a dire che scrivi canzoni difficili?Pensavo che questo disco fosse addirittura più difficile degli altri, soprattutto al primo ascolto. Non so se ho sbagliato qualcosa, comunque mi fa piacere. Forse c'entra la copertina che, secondo me, è bellissima. Dà un senso al senso del disco e fa venir voglia di entrare nel suo mondo”.

Chi ha suonato dei tuoi figli nel disco?Santiago, il secondo dei due più grandi. Ha fatto una sorta di beatbox, ma se glielo dico lui si incavola perché dice che i veri beatboxer sono bravissimi e che lui ha fatto solo un giochino. Non sapeva che la sua registrazione sarebbe finita nel disco, l'ho praticamente fregato ma alla fine ha apprezzato”.

E c'è anche Caparezza.Per me è un ospite molto pregiato. Lo sento da sempre come un fratello a distanza e ho scoperto che la pensa così anche lui. E' lui che ha suggerito l'autocitazione di 'Salerò' nel brano 'La guerra del sale'. E' veramente un maestro nell'uso delle parole”.

Il tuo è un disco che va ascoltato con calma?Mi rendo conto che non coincide con i tempi che viviamo. Io stesso mi sentirei in difficoltà a sedermi e ascoltare un disco intero tutto di fila, però per questo album lo chiedo, perché tutte le storie che contiene si danno senso fra loro”.

Pensi che qualcuno potrebbe attaccarti per quello che dici nel brano “Bio boogie”?Mi aspetto che qualcuno se la possa prendere ma, se legge bene il testo, si accorge che io sono la prima vittima delle cose di cui parlo. Mi aspetto che qualcuno mi veda far spesa al supermercato e mi rinfacci che sto comprando qualcosa nel reparto Bio”.

Questo tour sta andando molto bene e ha già diverse date sold out.Con un tour misuri ancora di più la voglia che le persone hanno di spostarsi per te e di viverti. Il concerto del 3 aprile a Milano sarà al pomeriggio: c'ho tenuto a fare anche i concerti la domenica pomeriggio, perché questo è un tour teatrale il teatro va vissuto con i tempi del teatro. Avevo chiesto anche un matinée e non escludo che ci possa essere”.

Ieri è stato ospite di Radio Italia Vasco Rossi


15-03-2016 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PHOTOGALLERY

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO