Menu
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA SAN SEVERO (FG) 104.300

Claudia Megrè a Radio Italia: fare musica non è come cercare Pokemon! Da Nisida alle collaborazioni con Bennato e Clementino: tutti i progetti della cantante 19-07-2016

Oggi, martedì 19 luglio, Claudia Megrè è stata ospite di Radio Italia e ha raccontato in diretta i suoi progetti musicali a Paola “Funky” Gallo.

Per iniziare, parliamo di Nisida, di Napoli e del Conservatorio.Nisida è stata un'esperienza molto bella di volontariato musicale insieme ai ragazzi delle scuole campane nel carcere minorile di Napoli. Io sono napoletana e la mia città mi ha dato tanto, anche per la sua positività. E' un  po' la filosofia del vedere sempre il bicchiere mezzo pieno. Qualche anno fa ero iscritta a Giurisprudenza, ma ho capito che la musica è la mia vita e studio tuttora in Conservatorio”.

Tu appartieni a quella corrente di artisti napoletani che, pur rispettando le tradizioni, vuole guardare anche oltre.Io porto in me le radici napoletane e canto tutti i pezzi della nostra tradizione musicale. Un grande come Pino Daniele ha fuso il blues con le sue origini napoletane. Non è un caso, è una potenzialità della musica italiana di potersi mescolare con tutti i generi del mondo”.

Tu metti mani sui testi e sulle produzioni, non sei solo un'interprete.E' molto complicato scrivere. Io credo che la funzione di un cantautore sia mettere in musica quello che capita tutti i giorni. A me l'ispirazione viene all'improvviso nei momenti più impensati e quindi giro con un blocco note e una penna. Le canzoni che scrivo poi mi rimangono nel cuore, perché sono pezzi di vita. Il fine ultimo è che qualcuno prenda quelle canzoni, le ascolti e le faccia sue: il brano diventa di chi lo ascolta e io scrivo per condividere. Questa è la funzione di un cantautore”.

Hai rifatto con Edoardo Bennato una delle sue canzoni più profonde.E' stato un onore cantare 'Le ragazze fanno grandi sogni' insieme a lui. Erano molti anni che andavo in sala di registrazione e, quando vedevo il Maestro Bennato, mi mettevo lì ad ascoltare le sue prove. Dopo tanti anni, una sera, si rompe la corda della sua chitarra e io gli offro la mia. Gli ho stretto la mano e ho potuto fargli ascoltare la mia musica. Da lì il sogno si è avverato”.

E la collaborazione con Clementino?Clementino è un grandissimo autore, un grande comunicatore, un attore e un artista completo. Per 'E già mi sento in vacanza' ha ricamato questa strofa perfetta in pochissimo tempo. E' arrivato anche lui con un notes e una penna e ha tirato fuori questa strofa fantastica”.

Siete artisti giovani, vi si immaginerebbe con telefonini e tablet, invece tutti con penna e notes?Purtroppo le canzoni non si trovano dietro l'angolo come i Pokemon!”.

So che hai in serbo molte sorprese e stai lavorando a diversi progetti?Potete seguire la mia musica sulle mie pagine social di Facebook, Twitter e Instagram: lì trovate tutto in tempo reale. Prima di salutarci vorrei ringraziare tutte le persone che stanno sostenendo la mia musica e che danno spazio alle mie canzoni”.

Il Volo si esibirà davanti a Papa Francesco


19-07-2016 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PHOTOGALLERY

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO