Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA MANIAGO (PN) 104.800

Chadia Rodriguez a RADIO ITALIA RAP: “Sono sfacciata come i miei testi” Parla di progetti futuri, Jake La Furia, calcio e dell'origine del nome 09-03-2019

Chadia Rodriguez parla dell'EP Avere 20 anni, dei suoi testi e delle hit Sarebbe comodo, 3g, Sister (Pastiglie), Fumo bianco. Seguitissima su Instagram e YouTube, duetta con Luna Melis in “Donna Domani” e si racconta a RADIO ITALIA RAP, il meglio del rap, della trap e dell'hip-hop italiano, dai progetti futuri a Jake La Furia, dal calcio all'origine del suo nome. Chadia è già considerata un punto di riferimento della scena rap femminile in Italia: i suoi brani fanno numeri incredibili con i video su YouTube e con gli ascolti in streaming.

L'EP Avere 20 anni contiene tutti i suoi brani: “La vita di una 20enne oggi può anche essere molto difficile, pensa agli hater sui social, ad esempio...” svela la cantante a Manola Moslehi nell'intervista in onda oggi, sabato 9 marzo, alle 17.00 su Radio Italia Rap TV e domani alle 23.00 su Radio Italia solomusicaitaliana. La sua prima canzone è Fumo bianco: “La prima volta in cui ho registrato ho fatto fermare il taxi tre volte e gli ho fatto fare mille giri”, confessa, “Ho persino preso le pastiglie per la voce in farmacia, ero in ansia”.

Superata l'emozione iniziale, ora Chadia Rodriguez fa musica trasgressiva e appare sulla copertina dell'EP con un lecca lecca: “Provocare mi diverte, perché suscita una reazione. Il lecca lecca serve anche a ricordare il periodo da teenager, per non perdere il bambino che ho dentro”. Lei ha colpito tutti con la sua attitudine sfrontata ed esplicita, che contraddistingue le colleghe d'oltreoceano, una cosa ancora molto rara in Italia: “Parlo di me stessa, sono sfacciata così come mi descrivo nei testi”.

Sister (Pastiglie) è un remake di un brano dei Prozac+ sul delicato tema delle dipendenze. Nell'Ep, prodotto da Big Fish, Chadia duetta con Jake La Furia nel brano 3G: “Loro due mi aiutano a fare le scelte giuste, altrimenti avrei fatto tanti errori, sono fortunata ad averli al mio fianco. I miei genitori avevano paura, ora sono orgogliosi, vedono che sono una persona migliore e che posso aiutare gli altri con la musica”.

Chadia Rodriguez ha origini per metà marocchine e per metà spagnole: “La cantante egiziana da cui prendo il nome ha una voce bellissima, mi piace ascoltarla”.

Nell'EP c'è anche il nuovo singolo Sarebbe comodo: è un brano autobiografico “al 100%” che descrive una vita difficile, fatta di scelte che l'hanno resa una giovane donna libera, consapevole delle sue potenzialità

La rapper giocava a calcio nella squadra femminile della Juve e ha abbandonato lo sport dopo un infortunio: “L'allenatore mi chiamava Giada sbagliando: grande mister! Avrei continuato a giocare, il calcio era la mia vita, ero terzina ma correvo per tutta la fascia”.

Prossimi progetti? “Un po' di collaborazioni, un album e poi concerti tra marzo e maggio”. Intanto, come ha rivelato su Instagram, esce “Donna Domani” con Luna Melis.


Autore:
Francesco Carrubba
09-03-2019 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PHOTOGALLERY

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO