Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA CITTA' SANT'ANGELO (PE) 101.800

Cip!: il nuovo album di Brunori Sas in uscita a gennaio Nei prossimi giorni, il cantautore tornerà con un nuovo singolo 05-12-2019

Brunori Sas tornerà sulla scena musicale con un nuovo album che si intitolerà Cip! e che uscirà il 10 gennaio. Il suo ultimo progetto è A casa tutto bene, pubblicato nel 2017 e certificato Platino.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Il nuovo album uscirà il 10 gennaio e si chiamerà "Cip!". Le ragioni di questo titolo, almeno per il momento, vorrei tenerle per me. E non perché io sia malvagio (e lo sono), ma perché la scelta di un titolo sonoro nasce anche dalla voglia di lasciarvi uno spazio. Mi piace l'idea che possiate trovarci un significato associandolo liberamente alle canzoni contenute nel disco e al pettirosso di copertina religiosamente dipinto da un artista che stimo tanto: Robert Figlia @studioinnero Ovviamente sono disposto ad accettare le vostre critiche con calma e maturità, ma sappiate che se non vi piace questo titolo e soprattutto questa copertina siete delle brutte persone e non vi parlo più. Cip & love! D.

Un post condiviso da Brunori Sas (@brunorisas) in data: 4 Dic 2019 alle ore 5:00 PST

Nel comunicato stampa di presentazione, Cip! viene definito un “disco che non rinuncia alla forza delle sue parole che tanto raccontano dell’anima introspettiva, diretta e sincera di Brunori Sas”.

È stato prodotto dallo stesso cantautore insieme al giapponese Taketo Gohara ed è stato registrato tra la Calabria e Milano.

Cip! conterrà 11 canzoni nelle quali, come recita il comunicato, “l'artista ha voluto cantare dell'Uomo e non degli uomini”.

È stato anticipato dal singolo Al di là dell'amore; nei prossimi giorni, Brunori Sas darà nuovamente un assaggio del suo nuovo album: il 13 dicembre lancerà Per due che come noi.

Intanto, il cantante ha già mostato sui social la copertina di Cip!: il protagonista è un pettirosso che è stato dipinto da Robert Figlia.

Brunori Sas non ha però spiegato perché ha scelto questo titolo. “Le ragioni di questo titolo, almeno per il momento, vorrei tenerle per me. E non perché io sia malvagio (e lo sono), ma perché la scelta di un titolo sonoro nasce anche dalla voglia di lasciarvi uno spazio. Mi piace l'idea che possiate trovarci un significato associandolo liberamente alle canzoni contenute nel disco e al pettirosso di copertina religiosamente dipinto da un artista che stimo tanto: Robert Figlia”, ha scritto sui social.

Il post ha ricevuto anche i commenti di Jovanotti (“Bellissima copertina!!!!!!!!”) e Cesare Cremonini (“Non vedo l’ora di ascoltarlo!”).

Nel 2020, Brunori Sas tornerà in tour, nei palazzetti italiani: la partenza è prevista a marzo 2020.


Autore:
Mara Bizzoco
05-12-2019 © RIPRODUZIONE RISERVATA

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO