Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA MEZZOCORONA (TN) 97.800

Amadeus, Fiorello e Tiziano Ferro: è il Sanremo dei record e dell’amicizia La scaletta, l’ordine dei cantanti, la telefonata di Benigni. Dua Lipa c’è 07-02-2020

Con una telefonata di Roberto Benigni Amadeus, la ligure d'adozione Antonella Clerici (che si commuove) e Francesca Sofia Novello aprono il quarto giorno del Festival di Sanremo 2020 in conferenza stampa al Roof del Teatro Ariston venerdì 7 febbraio, nella Giornata internazionale contro il bullismo. "Un bis di Amadeus nel 2021? Non ne abbiamo ancora parlato, siamo travolti da questo successo" spiega il direttore di Rai1 Coletta. Amadeus conferma il rapporto di amicizia e rispetto tra Fiorello e Tiziano Ferro.

SCALETTA, CANTANTI E OSPITI. Stasera in apertura verrà detta la classifica generale frutto delle prime tre serate. Le semifinali delle Nuove Proposte sono queste: Leo Gassmann contro Fasma, Tecla contro Marco Sentieri. Votano tutte e tre le giurie: demoscopica, televoto e sala stampa. A seguire ci sarà la finale: intorno alle 21.40 dovrebbe esserci già il primo vincitore, quello dei Giovani. Ecco l'ordine d'uscita dei 24 Big: Paolo Jannacci, Rancore, Giordana Angi, Francesco Gabbani, Raphael Gualazzi, Anastasio, Pinguini Tattici Nucleari, Elodie, Riki, Diodato, Irene Grandi, Achille Lauro, Piero Pelù, Tosca, Michele Zarrillo, Junior Cally, Le Vibrazioni, Alberto Urso, Levante, Bugo e Morgan, Rita Pavone, Enrico Nigiotti, Elettra Lamborghini, Marco Masini. Ci saranno Fiorello, Tiziano Ferro, Ghali, Gianna Nannini, Tony Renis (per un omaggio "sorridente") e Dua Lipa; dovrebbe esserci anche Coez ma non Valentino Rossi e nemmeno Johnny Dorelli, che ha chiamato lunedì per dire che non si sente bene: Amadeus verificherà nel pomeriggio se sta meglio. "Ultimo è un ragazzo di grande prospettiva e un artista che stimo molto", spiega Amadeus, "è tra i cantanti che avevo sondato per gli ospiti di questo Festival, l'incontro con lui poi non si è concretizzato per i tanti suoi impegni, però ha apprezzato l'invito".

AMADEUS. "Le parole iniziano a scarseggiare, non solo perché dormiamo 4 ore a notte per l'adrenalina e la gioia, recupereremo da lunedì", spiega il conduttore e direttore artistico di Sanremo 2020, "Sono davvero commosso: sognavo di fare un Festival così già da agosto, ma forse ancora da prima, da quando era solo un desiderio. E' stato possibile realizzarlo solo grazie alla fiducia che ho intorno a meCondivido il pianerottolo dell'albergo con Fiorello e vedo continuamente Tiziano Ferro: non è successo assolutamente nulla, c'è stata solo una battuta infelice di Tiziano a tarda sera che ha fatto modo che qualcuno potesse prendere questa cosa come un qualcosa di vero, tra loro c'è un fantastico rapporto, c'è un grande senso di amicizia e rispetto. Fiorello è in perfetta forma, mi è mancato molto ieri sera, Tiziano Ferro è stato fantastico anche ieri sera; si è scusato subito con Rosario perchè ha capito che la battuta è stata male interpretata, tutto continua con il clima di prima. Essere amico del più grande showman, Fiorello, per me è un vanto. Non so se saremo tutti e 3 sul palco perché è il Sanremo dell'imprevedibilità. Non mi pento della lunghezza delle puntate: ho scelto 24 brani attorno a cui bisogna costruire uno show, che quindi non può finire all'una e mezza, anche se ho un ritmo che mi permette di non sbrodolare".

ROBERTO BENIGNI. "Un'emozione enorme", dice Benigni al telefono con Amadeus, "Tu ispiri poesia! Mi avete fatto fare l'ingresso con la banda come un capo di stato! Non ho dormito per la gioia, volevo ringraziarvi tutti". Ieri sera Benigni ci ha consegnato, secondo Coletta, un inno all'amore con onestà e intelligenza, senza barriere: è un'opera d'ingegno senza irriverenze ma anzi con un grande rispetto per il Cantico dei Cantici.

ANTONELLA CLERICI. "Stasera non aspettatevi abiti sobri! Partecipo a una festa corale, la festa di una persona che se lo merita come Amadeus", afferma la conduttrice, "So cosa vuol dire fare un Festival. Questo Sanremo è un prodotto nuovo: ha scelto le canzoni, lo ha fatto come voleva lui. L'amicizia è alla base di questo Festival: con Fiorello, con Benigni, con me. Sono tutte persone che vogliono esserci con gioia: significa fare un Festival eccezionale con cose normali"; Antonella Clerici si emoziona per i complimenti di Coletta: "Per me è stato un anno difficile, avevo bisogno di sentirmi circondata da questo affetto. In futuro vorrei essere imprevedibile, fare qualcosa che mi rappresenta, tornando a essere scherzosa e gioiosa".

FRANCESCA SOFIA NOVELLO. "Sono orgogliosissima di essere qui, ho seguito tutte le serate dall'albergo, è molto bello che tutti abbiano raccontato qualcosa di sè, spero di trasmettere le stesse emozioni" dichiara la fidanzata del motociclista Valentino Rossi, "Ho trovato davvero interessante ogni contributo portato sul palco dalle donne: sono d'accordo con Diletta Leotta, 'la bellezza capita', mi ha emozionato quando ha salutato la nonna, sento anch'io molto questo legate. Ho avuto l'onore di conoscere personalmente Rula Jebreal, è stata di grande supporto: la polemica femminista che mi è stata rivolta è stato un attacco non troppo giusto, tante donne sono state le prime a bullizzare e a criticarmi. Rula mi ha detto di fregarmene, ho sentito da parte sua il senso del femminismo, ho avvertito la sua forza di stare dalla parte delle donne anche quando era sul palco. Georgina Rodriguez è stata sensualissima nel tango. Dall'alto dei miei 26 anni (ride, ndr) invito a inseguire i sogni: se insisti e resisti, raggiungi e conquisti. Mio padre mi sgrida sempre perché parlo velocissimo, abbiate pazienza stasera... Se Valentino ritiene opportuno fare un passo indietro nel suo sport, lo farà, io sarò sempre al suo fianco. Mi spiace che stasera non possa esserci, è in Malesia a fare i test della MotoGp". 

ASCOLTI e SOCIAL. La terza serata, come spiega il direttore di Rai1 Stefano Coletta, è in ulteriore crescita e richiama primati: bisogna risalire al '97 per trovare uno share più alto e al '99 per avere un numero di spettatori maggiore: la media è del 54,5%. Il picco è stato per Mika con il 60,9%. E' il Festival dei record e dell'arrivo imponente dei target giovani, arrivando quasi al 55% di ragazzi davanti alla tv. C'è anche una fame di memoria: i giovanissimi vogliono recuperare la storia di Sanremo e i duetti di ieri sera hanno unito passato e presente, come "Gli uomini non cambiano" di Achille Lauro e AnnalisaAmadeus ha dimostrato una grande capacità di intrattenimento e ha dato prova di una sua maturazione artistica: tra i momenti più seguiti ci sono i siparietti con Georgina Rodriguez, oltre il 50%, mentre Roberto Benigni ha raggiunto il 60%. E' stata una serata diversa dalle prime due, con un linguaggio diverso, non solo per l'assenza di Fiorello ma anche perché il sottotesto della narrazione era la memoria. Sui social ci sono state oltre 5 milioni e 800mila interazioni, il doppio dell'anno scorso.


Autore:
Francesco Carrubba
07-02-2020 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PHOTOGALLERY

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO