Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA SANTA MARGHERITA LIGURE (GE) 106.300

Festival di Sanremo 2020: i cantanti della prima e della seconda serata Ecco la prima conferenza stampa di Amadeus e Fiorello all'Ariston: le foto 03-02-2020

Festival di Sanremo 2020 al via: Amadeus svela i cantanti - Big e Giovani - della prima e seconda serata, alcuni ospiti, parte del programma e della scaletta di questa 70esima edizione, nel segno dell'amicizia tra il conduttore e Fiorello, che fa un'incursione a sorpresa all'Ariston Roof e monopolizza l'attenzione: ecco le foto. Questi sono i cantanti che si esibiranno domani e dopodomani, martedì 4 e mercoledì 5 febbraio, quando a votare sarà solo la giuria demoscopica:

PRIMA SERATA

GIOVANI: Eugenio in Via Di Gioia, Fadi, Leo Gassmann, Tecla Insolia

BIG: Achille Lauro, Anastasio, Bugo e Morgan, Diodato, Elodie, Irene Grandi, Raphael Gualazzi, Marco Masini, Rita Pavone, Riki, Le Vibrazioni, Alberto Urso

SECONDA SERATA

GIOVANI: Fasma, Matteo Faustini, Gabriella Martinelli e Lula, Marco Sentieri

BIG: Giordana Angi, Francesco Gabbani, Paolo Jannacci, Junior Cally, Elettra Lamborghini, Levante, Enrico Nigiotti, Piero Pelù, Pinguini Tattici Nucleari, Rancore, Tosca, Michele Zarrillo

AMADEUS. Ecco le prime frasi del direttore artistico del Festival di Sanremo 2020: "Sono felicissimo di essere qui, sono realmente emozionato. Lasciate che il bambino che è in noi venga fuori, perché Sanremo appartiene a tutta la nostra vita. Il Festival ha un'importanza pari al Super Bowl, l'abbiamo solo noi, all'estero non c'è. Avverto la responsabilità anche della 70esima edizione: dev'essere un intreccio di emozioni che appartengono alla storia passata di Sanremo, al presente ma anche al futuro. Sarà un Festival imprevedibile, anche grazie a Rosario Fiorello: è un fratello, lo conosco da 35 anni, non so che farà in queste sere; ci sarà anche l'imprevedibilità di Tiziano Ferro e delle sue canzoni, oltre a Roberto Benigni".

Amadeus ha spiegato come ha reagito alle critiche sulle sue gaffe sulle donne: "Sapevo che le polemiche fanno parte del Festival, ma non mi hanno colpito perché ho la coscienza a posto, non volevo offendere nessuno. Avevo pensato già a settembre che volevo combattere il femminicidio e la violenza sulle donne: perciò ho pensato di invitare un gran numero di donne nella vetrina di Sanremo. Sono andato avanti per la mia strada pensando solo a Sanremo e alla musica, ho sentito la fiducia incondizionata di tutti i colleghi. Per me osare è scegliere canzoni che rappresentano l'attualità musicale come nel caso di Achille Lauro, Junior Cally, Bugo & Morgan. Sia io sia Carlo Conti veniamo dalla radio, quindi pensiamo allo stesso modo a un Sanremo radiofonico, con ritmo, senza tempi morti: è fondamentale".

FIORELLO. "Nono sono un vero e proprio ospite, Amadeus mi ha scelto proprio per l'aspetto fisico, perché fra 3 mesi compirò 60 anni", scherza lo showman siciliano in total black, "Ho un grande libertà, mi sento bene e rilassato perché Amadeus non fa nulla, riesce a dirigere le operazioni seduto dalla platea. Sanremo ha la capacità di trasformare le persone: non ho mai conosciuto una persona buona come Amadeus, eppure il Festival lo ha trasformato in un mostro, il nemico pubblico numero uno. Dopo le critiche ora devi far cambiare idea al pubblico e ai giornalisti: Amadeus fa le gaffe perché non si rende conto di essere in alcune situazioni; una volta in discoteca a Ibiza non si è accorto di essere finito in mezzo a due ballerini di colore molto 'prestanti', quando gliel'ho detto è andato nel panico. Giovedì mi riposo, però eh. Stamattina ho svegliato il conduttore alle 6.45, gli ho fatto uno scherzo. Sono vestito da cantante di destra, non so se lo avete notato (ride, ndr)".

Rosario Fiorello farà qualcosa con Tiziano Ferro e Roberto Benigni? "Cadono i 25 anni dalla mia partecipazione a Sanremo con 'Finalmente tu' scritta da Max Pezzali, mi piacerebbe farla in duetto con Tiziano l'ultima sera ma lui ancora non lo sa. Benigni non credo che avrà bisogno di me. Ho invitato alla cresima di mia figlia Junior Cally... (scherza, ndr) Inizio ad avere problemi di memoria frequentemente, ad esempio una volta non ricordavo il nome di Giorgia mentre era lì con me. C'è una cosa siciliana qui al Festival in cui mi voglio infilare. Ormai però si fanno solo selfie: negli eventi mondani non puoi parlare più con nessuno perchè tutti vogliono le foto. Amadeus e la sua Giovanna hanno la camera vicina ma c'è un silenzio... Nel '95 era diverso perché c'erano Pippo Baudo e gli acuti di Catia Ricciarelli".

OSPITI. Tra gli ospiti annunciati per la prima serata di martedì 4 febbraio 2020 ci sono Al Bano & Romina Power con il brano e l'album "Raccogli l'attimo" ed Emma Marrone, in qualità di cantante e attrice del cast "Gli anni più belli", il nuovo film di Gabriele Muccino: la sua presenza è ufficiale. Tra gli ospiti confermati del Festival c'è anche Mika. "Ho cercato Madonna ma lei è in Inghilterra, non era possibile", spiega Amadeus, "Abbiamo capito poi che gli ospiti internazionali sono i Ricchi e Poveri, Al Bano e Romina Power, che sono la nostra storia. Non siamo andati alla spasmodica ricerca di artisti internazionali, anche se aspettiamo le conferme di Dua Lipa e Lewis Capaldi. Preferisco puntata sull'attualità e destinare il budget ad artisti che ci appartengono di più: prima gli italiani".

GIURIE. La giuria demoscopica è composta da 300 persone con certi "requisiti" di passione musicale (concerti visti, minuti di musica ascoltati...). La serata delle cover invece è legata alla valutazione della resa dei brani, quindi verrà "valutata" dai professori d'orchestra e tramite una media ponderata contribuirà alla classifica finale. 


Autore:
Francesco Carrubba
03-02-2020 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PHOTOGALLERY

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO