Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA FOLIGNO (PG) 99.100

Marlene Kuntz

BIOGRAFIA

Marlene Kuntz nasce nel 1990, per opera del chitarrista Riccardo Tesio e del batterista Luca Bergia. Vi si unisce subito il cantante e chitarrista Cristiano Godano, che arriva dai disciolti Jack On Fire. Arrivano alla finale di Rock Targato Italia nel 1993 e vengono subito notati da Gianni Maroccolo. Il primo album Catartica esce nel maggio 1994, ed è pure il primo disco del neonato Consorzio Produttori Indipendenti, etichetta discografica indipendente che cesserà la sua attività agli albori del 2002 . Alla fine dell'anno il disco è in testa a quasi tutti i reader's poll della stampa specializzata.

Nel maggio 1996 esce Il vile, primo disco di un'etichetta indipendente a far capolino nella top 50 della Nielsen. Per la sua realizzazione arriva il bassista Dan Solo e la formazione si stabilizza definitivamente. Dal 1994 al 1997 non cessano mai la loro attività live. Una testimonianza di come sono i Marlene Kuntz dal vivo la possiamo riscontrare nel film che Francesca Dall'Olio e Guido Chiesa hanno realizzato seguendoli dal vivo, la videocassetta Petali di Candore, uscita nel 1997. Il 1998 vede l'uscita del mini album Come di sdegno. All'inizio del 1999 esce Ho ucciso Paranoia, che, nella sua confezione doppia, comprendente il disco Spore di sole improvvisazioni, arriva al sesto posto della classifica dei dischi più venduti. Al disco seguirà un lungo tour di oltre 80 date in giro per l'Italia, totalizzando complessivamente oltre 100.000 paganti.

Tutto questa lunga e felice attività live culmina nella registrazione del loro primo album dal vivo, H.U.P. Live In Catharsis, che esce alla fine del 1999. Il titolo di tale disco racchiude e richiama in sé tutti i precedenti. Il gruppo ed il mondo cinematografico si sono toccati più volte: Guido Chiesa ha scelto la loro musica per la colonna sonora del lungometraggio Babylon, un paio di loro brani compaiono in Jack Frusciante è uscito dal gruppo e, insieme agli altri gruppi del Consorzio Produttori Indipendenti, hanno preso parte al progetto Materiale Resistente. Nel 1997 è la volta di Tutti giù per terra, film tratto dal romanzo di Giuseppe Culicchia, girato da Davide Ferrario con la colonna sonora di tutti i gruppi del Consorzio. Nel 2000 prendono parte al cortometraggio Quando si chiudono gli occhi di Beniamino Catena, presentato al festival di Venezia.

Il 13 ottobre 2000 esce Che cosa vedi, loro quarto album di studio contenente il famoso duetto con Skin La Canzone Che Scrivo Per Te. Il disco supera la soglia delle 50.000 copie vendute, raggiungendo il traguardo del disco d'oro. Contemporaneamente la Virgin rimette sul mercato, in una nuova versione rimasterizzata, tutti i precedenti album di studio del gruppo. Il 2001 vede l'uscita discografica di Cometa, mini cd con all'interno il brano inedito omonimo del titolo dell'album. Alla fine del tour che ne consegue (Ottobre 2001) si rinchiudono un'altra volta ancora in sala prove per lavorare al nuovo disco. A fine Giugno 2002 le 13 canzoni sono pronte e si individua in Rob Ellis e Head i collaboratori per la nuova avventura di studio. Il disco viene realizzato a cavallo fra Ottobre e Novembre a Berlino, e in quella sede viene elaborato il suo titolo: Senza peso. 24 Gennaio 2003: esce A fior di pelle, primo singolo estratto dal nuovo album, che entra immediatamente al # 9 della classifica di vendita FIMI/Nielsen. 7 febbraio 2003: viene pubblicato Senza peso. Anche questo album entra direttamente nella top ten di vendita. Il cd viene presentato dal vivo in una tournée che tocca tutta l'Italia tra il 2003 e il 2004.

A maggio 2004 pubblicano Fingendo la poesia, un extended play che riprende, valorizzandolo, uno dei brani più belli di Senza peso ma soprattutto presenta le coinvolgenti reinterpretazioni di due capolavori della musica d'autore italiana. L'11 marzo 2005 esce Bianco Sporco, sesto album. L'album è preceduto dal singolo Bellezza, in programmazione radio dal 18 febbraio 2005. Da menzionare il formidabile tour incominciato il 15 Aprile 2005 con la partecipazione alle tastiere di Rob Ellis e Gianni Maroccolo alla postazione del basso. Il 13 ottobre 2006 vengono pubblicati in contemporanea il cd live S-Low registrato durante l'acclamato s-low tour 2006 e il dvd Mtv Storytellers: Marlene Kuntz, primo dvd registrato il 23 novembre 2005 nel contesto intimo dell'Aula Magna Santa Lucia dell'Università di Bologna.

13 Aprile 2007, con il patrocinio del Museo del Cinema di Torino e la Cineteca di Bologna, portano in tour uno spettacolo di grandissima forza evocativa, sia in termini visivi che sonori: improvvisando dal vivo, sonorizzano il film muto La signorina Else tratto dal famoso romanzo di Arthur Schinitzler. 14 settembre 2007: esce UNO, settimo album di studio. L'album è preceduto dall'uscita del singolo UNO in programmazione radio dal 1° di settembre. Il 30 gennaio 2009 esce Best of Marlene Kuntz, prima raccolta ufficiale della band. 

A Giugno 2009 nasce il progetto Beautiful, in cui i Marlene, insieme a Gianni Maroccolo e Howie B, danno vita ad un quintetto di sperimentazione musicale. Al Teatro Petrella di Longiano registrano il loro primo album, uscito in Italia nell’estate del 2010, e portano il lavoro in giro per l’Italia in un tour psichedelico e ipnotico. Il 20 novembre 2009 esce per Ala Bianca Group Cercavamo il silenzio…, primo doppio CD/DVD live della band: presenta il concerto che hanno tenuto al Teatro Sannazaro di Napoli durante l’UNO: live in love tour in versione teatrale. 

Il 7 maggio 2010 Canzone in prigione riceve la nomination come miglior canzone originale al David di Donatello 2010. Il brano è scritto e interpretato dai Marlene per il film di Davide Ferrario Tutta colpa di Giuda. Il 23 novembre 2010 esce per Sony Music Ricoveri virtuali e sexy solitudini, ottavo album di studio. L’album viene preceduto dal singolo Paolo anima salva in rotazione radio a partire dal 22 ottobre 2010. L'11 febbraio 2011 ha inizio il tour Ricoveri virtuali e sexy solitudini, che vede la band esibirsi per otto mesi in tutta Italia. Nel 2012 partecipano alla 62ª edizione del Festival di Sanremo con il brano Canzone per un figlio.Contestualmente al festival, esce il 15 febbraio l'album Canzoni per un figlio.

Nel 2013 prendono parte al talent show The Voice of Italy (Rai Due), nel ruolo di vocal coach e consulenti tecnici. Il 21 giugno 2013, pubblicano il videoclip del brano Solstizio. Il 19 luglio esce il singolo Il genio (L'importanza di essere Oscar Wilde). Il 27 agosto 2013 verrà pubblicato l'album Nella tua luce.

Discografia Pansonica

Pansonica

  • Sotto la luna
    2014
  • Sig. Niente
    2014
  • Donna L
    2014
  • Capello lungo
    2014
  • Ruggine
    2014
  • Oblio
    2014
  • Parti
    2014

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO