Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA AVELLINO (AV) 97.500

Francesco Renga

BIOGRAFIA

Francesco Renga nasce a Udine il 12 giugno dl 1968. Entra a far parte del gruppo Precious Time, che poco dopo cambiano il nome in Timoria.  La band tiene centinaia di concerti in tutta Europa e registra sette album, raccogliendo molti consensi sia in termini di pubblico che di critica (nel 1991 ricevono il Premio della Critica al Festival di Sanremo con L'uomo che Ride). Il sodalizio di Francesco con la band si interrompe alla fine del 1998. All'inizio del 2000 Francesco Renga debutta con un album omonimo (prodotto da Fabrizio Barbacci) di cui è anche autore. Ma è con la partecipazione al Festival di Sanremo del 2000 con Raccontami che le capacità interpretative di Francesco verranno espresse completamente: vince il Premio della Critica e il consenso del pubblico e dei media rilanciano l'album d'esordio.

Nel corso del 2001 lavora alla composizione dei nuovi brani che andranno a far parte del suo secondo album. Il disco, Tracce, prodotto da Umberto Iervolino e dallo stesso Francesco, è pubblicato nel marzo 2002, e anticipato dal singolo Tracce di Te canzone con la quale partecipa, nella categoria Big, al Festival di Sanremo del 2002. Il 2004 vede la pubblicazione di Camere con vista, il terzo lavoro del cantautore, anticipato dal'uscita del singolo Ci Sarai. Nel 2005 vince il Festival di Sanremo col brano Angelo. Nel 2007 pubblica il suo quarto album Ferro e cartone.

Nel dicembre dello stesso anno si esibisce in un concerto al Datchforum di Assago (MI) data che diventa l'anteprima di Ferro e Cartone Tour 2008, un lungo tour che lo porta nell'arco di tutto il 2008 ad esibirsi in tutti i più importanti teatri italiani. A dicembre 2008 conferma la sua partecipazione alla 59° edizione del Festival di Sanremo con il brano Uomo senza Età. Il brano gli consente di spaziare fino alle sonorità liriche, anche attraverso una citazione della celebre Turandot di Giacomo Puccini. Il 13 novembre 2009 è stato pubblicato l'album Orchestraevoce.

Nel 2009 ha partecipato all'album di Claudio Baglioni Q.P.G.A., nella canzone Lungo il viaggio. Il 21 aprile 2009 insieme ad artisti celebri come Ligabue, Jovanotti, Laura Pausini, Tiziano Ferro e tanti altri, ha registrato la canzone Domani 21/04.2009, cover di un brano di Mauro Pagani, realizzata a scopo benefico a seguito del sisma avvenuto in Abruzzo. Nel 2010 al Festival di Sanremo 2010 partecipa come Ospite per eseguire La voce del silenzio in occasione dei festeggiamenti per i 60 anni della kermesse canora. Il 23 novembre 2010 pubblica l'album di inediti intitolato Un giorno bellissimo, da cui viene estratto il primo singolo omonimo. 

Nel 2010 vince il disco di platino al Wind Music Awards con l'album Orchestraevoce. Nel 2011, invece, vince il disco d'oro con il singolo Un giorno bellissimo. Al Festival di Sanremo 2011, viene chiamato a duettare con i Modà ed Emma Marrone per il brano Arriverà. Il 2011 vede inoltre Renga duettare con gli Jarabe de Palo nel brano La quiero a murir, cover del brano francese di Francis Cabrel Je l'aime à mourir. A dicembre dello stesso anno viene annunciata la sua presenza al Festival di Sanremo 2012 con il brano La tua bellezza. Nel febbraio 2012, contemporaneamente alla partecipazione alla kermesse, rilascia il suo primo album di raccolte intitolato Fermoimmagine che contiene anche il brano di Sanremo e alcuni inediti. Nel 2013 esce il brano La vita possibile realizzato per il film Razza bastarda di Alessandro Gassman. Nel 2013 Interviene nell'album di Max Pezzali di nome Max 20 cantando Eccoti.

Il 18 dicembre 2013 Fabio Fazio annuncia la lista dei cantanti partecipanti al Festival di Sanremo 2014, dove è incluso anche Renga con i brani A un isolato da te e Vivendo adesso. Si piazza al quarto posto con Vivendo adesso, brano scritto da Elisa . Successivamente annuncia la tracklist del nuovo album Tempo reale, che viene pubblicato l'11 marzo.

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO