Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito non utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece previsti cookie tecnici e di terze parti.
Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Se accedi a qualunque elemento sottostante questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

ACCETTO
Menu
Ora in onda

A Sanremo anche l'Orchestra Reciclados di Cateura Eseguiranno la Primavera di Vivaldi con strumenti fatti di rifiuti 02-02-2017

Tra gli ospiti di Carlo Conti a Sanremo ci sarà anche l'Orchestra Reciclados di Cateura, un insediamento sorto sopra una discarica di Asuncion in Paraguay, uno dei paesi più poveri dell’America Latina.

Qui è nata un'ensemble composta da ragazzi che suonano strumenti realizzati da loro con materiale riciclato dai rifiuti: usando bidoni, cucchiai, tubi, fili, corde, pezzi di cartone, avanzi metallici e barattoli hanno costruito viole, violini, violoncelli, bassi, chitarre, flauti, sassofoni, trombe e strumenti a percussione.

Il repertorio dell'Orchestra Reciclados comprende generi molto diversi: dalla musica classica, a quella paraguaiana e latino americana, dai Beatles a Frank Sinatra, dalle colonne sonore dei film all’heavy metal sinfonico.

Al Festival saranno presenti 24 musicisti che eseguiranno un adattamento della Primavera di Vivaldi.

L'Orchestra Reciclados è incoraggiata e sostenuta dall'UNICEF, che ne promuove l'attività in tutto il mondo. 

Braschi: Sanremo e l'album “Trasparente”, in uscita il 10 febbraio.


02-02-2017 © RIPRODUZIONE RISERVATA