Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito non utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece previsti cookie tecnici e di terze parti.
Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Se accedi a qualunque elemento sottostante questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

ACCETTO
Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA CITTA' DELLA PIEVE (PG) 98.900

NBA Finals: Golden State-Cleveland atto terzo È la prima volta che due squadre si incontrano in Finale per la terza volta di fila. Sfida tra stelle: Durant (e Curry) contro LeBron 03-06-2017

Le Finali NBA sono partite Golden State ha premuto subito il piede sull'acceleratore: 113 a 91 e 1 a 0 rifilato ai campioni in carica di Cleveland.

 

Gli Warriors hanno così mantenuto l'imbattibilità in questi playoff (sono 13 a 0, miglior record della storia) e rafforzato le loro immense certezze, a partire da un Kevin Durant mostruoso con 38 punti segnati. Nel video qui sotto c'è un piccolo estratto delle sue giocate.

 

Ai Cavs non è bastato il solito grande LeBron James, 28 punti, 15 rimbalzi e 8 assist, che se l'è presa con le 20 palle perse dalla sua squadra.

 

Cleveland tenterà di riportare la serie in parità nella notte tra domani e lunedì.

Ecco alcune curiosità di questa sfida che nel tempo è diventata un grande classico dello sport mondiale, non solo del basket:

- Per la prima volta nella NBA due squadre si incontrano nelle Finali per la terza stagione consecutiva

- LeBron James è diventato il settimo giocatore nella storia della NBA a partecipare alle Finali per la settima stagione consecutiva

- Saranno oltre 265 i membri dei media internazionali, provenienti da 35 nazioni e territori, presenti sul posto per seguire le NBA Finals

Andrea Daz per Radio Italia


03-06-2017 © RIPRODUZIONE RISERVATA