Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito non utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece previsti cookie tecnici e di terze parti.
Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Se accedi a qualunque elemento sottostante questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

ACCETTO
Menu
Ora in onda

Le Deva e il girl power: “La grande forza di essere in 4: siamo uniche” Greta, Verdiana, Roberta e Laura: potere alle donne nella musica italiana 07-11-2017

Le Deva sono Greta, Verdiana, Roberta Pompa e Laura Bono e reclamano potere alle donne nella musica italiana. Il titolo dell’album è ‘4’, quattro come loro: “È un disco che rappresenta una novità in questo momento, perché siamo quattro donne: è un progetto unico”, spiegano le cantanti a Paola “Funky” Gallo in diretta a Radio Italia Solomusicaitaliana

Nel disco affrontate temi importanti senza retorica. “L’album lega la bellezza dei testi di musica italiana a un sound moderno elettro-pop dal sapore esterofilo. Grazie alle parole dei nostri autori, che non cadono nel banale, tocchiamo diversi argomenti, come ad esempio l’amicizia, ripreso nel singolo attualmente in rotazione ‘Semplicemente io e te’. In studio abbiamo fatto un lavoro certosino e abbiamo tutte messo qualcosa”

Gli ascoltatori chiedono com’è lavorare in quattro. “La grande fortuna di essere in 4 dà a ognuna di noi tanta forza. Qui alla base c’è la condivisione: ci sosteniamo sul palco e nella vita di tutti i giorni, anche se geograficamente siamo sparse”

Quali sono le vostre canzoni preferite del disco?
Roberta
. “Il brano ‘La fine del mondo’ rappresenta l’ideale della mia vita: se cadi e ti fai male, devi rialzarti e ripartire; vai avanti sempre…”
Greta. “Sono emotivamente instabile, la canzone giusta varia in base al tipo di umore ma nessuna ancora mi ha rotto le scatole, mi piacciono tutte, ognuna per un motivo diverso”
Verdiana. “C’è un periodo per ognuna delle canzoni. Di solito non amo riascoltarmi ma non mi sono ancora stancata di questo disco, anche se ci stiamo lavorando da un po’: forse perché siamo in quattro. Affettivamente sono legata a ‘Un’altra idea’, il singolo precedente: in quel pezzo c’è una parte di me e quindi sono particolarmente legata a quella traccia”
Roberta. “Amo ‘La fine del mondo’ ma anche ‘Grazie a te’: l’ho portata in studio e l’ho fatta crescere insieme a loro come un bambino”

Come procede l’instore Tour con cui state attraversando l’Italia? “In giro abbiamo raccolto tante leccornie culinarie, soprattutto sulla pancia e sui fianchi: litigavamo per portarci a casa i cibi. L’instore tour non è ancora finito. Domani saremo alle 18.30 alla Feltrinelli di Torino, quindi gianduiotti… Sono stati dieci-dodici giorni pazzeschi: le nostre fan family si sono riunite e ci hanno seguito dal nord al sud, sono i nostri fan ‘deva-stati’…”


Autore: Francesco Carrubba 07-11-2017 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PHOTOGALLERY