Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito non utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece previsti cookie tecnici e di terze parti.
Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Se accedi a qualunque elemento sottostante questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

ACCETTO
Menu
Ora in onda

Jovanotti: il nuovo album esce l’1 dicembre. Rick Rubin produttore Lorenzo ha svelato che presto dirà le date del suo tour al via a febbraio 13-09-2017

Sarà un Natale con Jovanotti e con il suo nuovo album, in uscita il primo dicembre. È confermato che a produrlo è Rick Rubin, vincitore di dieci Grammy Awards. Lorenzo svela che presto annuncerà le date dei concerti del suo tour 2018 che inizierà a febbraio.

Il disco è entrato nella fase finale della sua realizzazione, quella degli ascolti nei posti più disparati prima della rifinitura e poi del mix”, svela il cantante mentre i fan fanno scattare il countdown in vista della pubblicazione dell’1 dicembre: il lavoro arriverà due anni e mezzo dopo l’ultimo “Lorenzo 2015 CC.”.

E’ la prima volta che Rick Rubin collabora con un artista italiano e che produce un artista che non canta in inglese. La stima di Rubin per Lorenzo Cherubini Jovanotti nasce da un rapporto personale: la passione comune per la musica e una straordinaria sintonia artistica e umana lo hanno convinto a produrre il primo disco italiano della sua carriera.

Rubin, 54enne, ha lavorato con star come Johnny Cash, Beastie Boys, Red Hot Chilli Peppers, Kanye West, Joe Strummer, Lady Gaga, Jay Z, Black Sabbath, Metallica, AC/DC, Aerosmith, Shakira, Justine Timberlake, Damien Rice, Eminem, U2, Mick Jagger, Adele, Ed Sheeran e Linkin Park.

È inutile girarci intorno”, dichiara Jova, 50 anni d’età, “Per me è la realizzazione di un sogno che faceva parte dei sogni che pensavo rimanessero sogni per sempre”. Definito dal Time’s “una delle 100 persone più influenti del mondo”, Rubin riceve centinaia di richieste di collaborazione ogni anno ma sembra fermamente intenzionato a lavorare solo su progetti che lo convincono completamente.

La collaborazione con Jovanotti, che per diverse settimane lo ha impegnato in un’affascinante località nella zona di Firenze, lo ha fatto innamorare del nostro paese. Nelle prossime settimane l’album sarà completato e finalizzato nei leggendari Shagri La Studios di Rubin a Malibù.


Autore: Redazione 13-09-2017 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PHOTOGALLERY