Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA SAN MARTINO IN PENSILIS (CB) 104.500

Fabio Rovazzi: arriva “Faccio quello che voglio” con Al Bano, Emma e Nek Il singolo esce venerdì 13 luglio: scopri le guest star del video! 11-07-2018

Faccio quello che voglio” è il nuovo singolo che Fabio Rovazzi si prepara a lanciare dopo il successo di “Volare” in collaborazione con Gianni Morandi. Insieme a lui, stavolta, ci sono altre tre grandi voci della musica italiana: Al Bano, Emma e Nek.

La canzone uscirà tra meno di due giorni: a partire da venerdì 13 luglio, potrete ascoltarla anche su Radio Italia. Intanto cresce l'attesa per il suo video, ricchissimo di star dello spettacolo: da Carlo Cracco a Eros Ramazzotti, da Massimo Boldi a Rita Pavone.

Faccio quello che voglio” viene definitauna storia a episodi che si propone come una serie in musica unica nel suo genere”. Rovazzi si conferma così un autentico innovatore: è il primo, infatti, a introdurre nel mondo della musica il concetto di serialità.

È proprio questo il linguaggio portante del nuovo progetto che ha preso il via con “Volare”. Nel precedente brano, grazie all'aiuto anche di Gianni Morandi, il cantante rifletteva infatti sulla società attuale, ironizzando sull'utilizzo ossessivo dei social. Con “Faccio quello che voglio”, invece, Fabio vuole lanciare una nuova provocazione, concentrandosi sui modelli di riferimento e sui comportamenti sbagliati.

Dopo “#FQV”, questo l'hashtag che accompagna da tempo l'uscita del nuovo pezzo insieme ad Al Bano, Emma e Nek, è già previsto un terzo capitolo che si svilupperà nel prossimo autunno.


Faccio quello che voglio” rappresenta dunque l'anello di congiunzione con “Volare”. La storia riparte, infatti, con Gianni Morandi che trova Rovazzi in piena crisi creativa, svelandogli che la vera paura degli artisti è quella di perdere il proprio talento: la “pozione magica” per risolvere il problema si trova in preziose pillole e boccette custodite all'interno di un caveau. Da qui scatta il piano diabolico, con Rovazzi che entra in una banca e si impossessa del talento di alcuni artisti: la sua rocambolesca fuga dalla polizia terminerà con un finale inaspettato.

A interpretare i vari protagonisti della storia, nel video ufficiale della canzone, non sono solo Rovazzi e Morandi: tra i tanti personaggi illustri che faranno la loro comparsa nella clip, ci sono altri big della musica italiana come Eros Ramazzotti e Rita Pavone. A loro si aggiungono “special guest” del mondo dello spettacolo come Carlo Cracco, Flavio Briatore e Massimo Boldi, l'unico a non fare se stesso nei panni di un addetto della banca.

Il video-film sarà presentato in anteprima domani (giovedì 12 luglio), nella sala cinematografica Energia del Cinema “Arcadia” di Melzo (MI): dopo l'annuncio di Rovazzi, in pochissime ore gli oltre 600 posti disponibili sono andati tutti sold out. Prima della proiezione, il cantante racconterà ai fan la nascita della sua nuova opera creativa.

Attraverso la sua leggerezza e un linguaggio apparentemente scanzonato, “Faccio quello che voglio” induce a pensare a temi importanti legati all'attualità del nostro Paese, come il voler essere famosi a tutti i costi oppure l'illegalità praticata dai soliti furbetti: “Attirati dal male / l’onestà non ha budget / tutto ciò che è vietato ci piace”, recita ad esempio il testo, scritto e composto da Fabio Rovazzi con la collaborazione di Danti e Sissa (co-autori) e Simon Says (co-compositore).

Fabio Rovazzi parlerà del suo progetto su Radio Italia, lunedì 16 luglio, in diretta dalle ore 15.00 con Mauro Marino e Manola Moslehi.

Autore:
Andrea Basso
11-07-2018 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PHOTOGALLERY

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO